La distanza tra Marte e la Terra non è sempre la stessa, poiché ogni 15 anni circa l’opposizione avviene quando il pianeta rosso è vicino al perielio e i due corpi rocciosi sono un po’ più vicini della media delle traiettorie ellittiche.

Ma c’è una fake news, che campeggia a intervalli regolari sui social network, che racconta di come Marte apparirà nei nostri cieli grande come la Luna il prossimo 27 agosto.

Come è plausibile, tale notizia è una astronomica bufala visto che l’evento astrale non potrà mai accadere. Ma la falsa notizia ogni anno genera centinaia di migliaia di condivisioni sui social network come Facebook, sebbene puntualmente il fenomeno astrale venga smentito dagli addetti ai lavori.

 

Marte grande come la Luna il 27 Agosto: ecco la realtà

Ma come mai è nata questa fake news? Un team di esperti ha cercato qualche possibile base di verità sul perché circoli la bufala. sembra dunque che dietro a questa storia ci sia il fatto che nel 2003 l’orbita di Marte si avvicinò realmente al pianeta alla Terra come mai prima.

Leggi anche:  Il 5G è sicuro: troppe fake news offuscano la verità

Infatti, i due pianeti erano alla distanza più ridotta degli ultimi 60.000 anni, ma ciò non ha alcuna correlazione nel sostegno che molti danno al fatto che Marte sarà visibile grande come la Luna nel nostro cielo di agosto.

Paradossalmente, vedere Marte grande come la Luna equivarrebbe alla realizzazione di due condizioni fisiche impossibili:

  • Il pianeta rosso, per apparirci come la Luna, dovrebbe avere dimensioni spropositate, molto più di Giove.
  • In alternativa, dovrebbe succedere che Marte si avvicini così tanto alla Terra da essere distante meno di un milione di chilometri.