misurare pressione sanguigna con smartphoneMisurare la pressione sanguigna non è più compito del medico di famiglia o di avanzati sistemi indipendenti fai da te. Grazie ad una tecnologia sviluppata dai ricercatori dell’Università di Toronto potremo farlo con un video selfie dal telefono. Sembra strano, ma il progetto è già ad un buon punto e pronto per diventare realtà.

Si tratta di una piattaforma tecnologicamente all’avanguardia che presto potrebbe concretizzarsi in uno strumento ottico in grado di leggere i cambiamenti del flusso sanguigno. Tramite l’analisi del viso si offrono i valori derivanti dai calcoli del software con una accuratezza elevata, pari a quella di strumentazioni professionali.

Il progetto è stato pubblicato all’interno della rivista «Circulation: Cardiovascular Imaging», con gli esperti che hanno inizialmente testato il video-selfie per la misura della pressione su un campione di oltre 1.300 individui con carnagione chiara e scura. Una vera rivoluzione in campo medico.

 

Misurare la pressione con uno smartphone: la nuova soluzione arriva da Toronto, e funziona

Producendo un video della durata di 2 minuti si concretizza una soluzione in grado di leggere le variazioni del flusso sanguigno nel viso. I tempi, così definiti, verranno accorciati ad appena 30 secondi grazie a successive integrazioni e revisioni software. Tali dati verranno interpretati stabilendo valori minimi e massimi di pressione. Gli esperti hanno confrontato i risultati con quelli pervenuti tramite normali apparecchiature commerciali. Il risultato ha fornito una accuratezza di lettura pari al 95 – 96%.

Se l’efficacia di detti sistemi sarà confermata su un più ampio campione di individui, questi potranno entrare in uso nel contesto dei sistemi fai da te. In tal caso il cambiamento sarebbe davvero epocale. Che cosa ne pensi al riguardo? Spazio ai tuoi commenti.