pokemon go

Secondo indiscrezioni la pattuglia dello Stato di Washington vorrebbe “fare piazza pulita” dei conducenti pericolosi su strada che giocano a Pokemon Go. Secondo un tweet di mercoledì mattina del soldato Rick Johnson, un ufficiale di informazione pubblica del WSP, un autista è stato “contattato” da un soldato martedì sera dopo che il suo veicolo è stato avvistato sul ciglio della strada. Sgt. Kyle Smith ha trovato l’autista che giocava al famoso videogioco “Pokemon Go” su OTTO smartphone separati. Una foto condivisa da Johnson lo mostra al telefono e sul sedile di guida. Ogni telefono mostrava chiaramente l’app di Pokemon avviata. L’autista è stato incaricato di mettere il telefono nella parte posteriore.

Ecco cosa recitava il tweet:

“Questo è ciò che era accanto al conducente! Gioca a #PokemonGO con 8 telefoni! L’autista ha accettato di mettere i telefoni sul sedile posteriore e ha continuato il suo tragitto giornaliero con 8 distrazioni in meno.”

 

Leggi anche:  Android pericoloso: scoperte 85 app con Virus nel Google Play Store

Non sono ammessi errori

La guida distratta è assolutamente intollerabile nello stato di Washington, dove è stato approvato il Driving Under the Influence of Electronics Act nel 2017. Gli automobilisti possono essere colpiti con pesanti multe per l’uso di un telefono cellulare al volante di un veicolo a motore. Il sito Web “Pokémon Go” elenca suggerimenti di sicurezza per tenere i giocatori fuori dai guai nella loro ricerca per rintracciare le creature.

Niantic ha riscontrato un enorme successo con il lancio di “Pokémon Go” nell’estate del 2016. Circa un’azienda di dipendenti ha sede in un ufficio di ingegneria in rapida crescita a Bellevue, nello stato di Washington. Niantic, che è uscito da Google nel 2015, ha raccolto un capitale 245 milioni come finanziamento a gennaio.