disservizidisservizi possono davvero essere scoperti in anticipo grazie ad un sito internet completamente gratuito, il cui nome è Downdetector, raggiungibile da parte di ogni consumatore sul territorio italiano, anche senza registrazione.

Ogni giorno arrivano nuove segnalazioni di difficoltà da parte dei consumatori a collegarsi alla rete telefonica o ad effettuare chiamate (qui per alcune offerte TIM), per questo motivo può tornare utile un sito con il quale il consumatore riesce a scoprire lo stato della rete in tempo reale, e l’eventuale diffusione dei disservizi nel mondo.

Downdetector nasce proprio per accompagnare l’utente in una situazione di questo tipo, basandosi però esclusivamente sulle segnalazioni che i membri della community decidono di inviargli. Ricordiamo infatti che non esiste un rapporto commerciale tra il sito e le aziende, tutti i dati che vengono mostrati a schermo si basano solamente sui feedback che gli utenti decidono di inviare al sistema.

 

Downdetector ed i disservizi: quali dati vengono mostrati

L’utente che vuole ricevere informazioni in merito ai disservizi, deve innanzitutto collegarsi alla pagina ufficiale dell’azienda desiderata (sempre presente su Downdetector), per poi visualizzare i seguenti dati:

  • Localizzazione dei disservizi su una cartina geografica mondiale, le aree cerchiate in rosso sono ovviamente le più colpite.
  • Numero di segnalazioni pervenute nel corso delle ultime 24 ore, queste sono organizzare in un grafico suddiviso di ora in ora.
  • Commenti relativi alle conseguenze della problematica, grazie alla presenza di un plugin Facebook.

Tutti i dati sono fruibili in maniera totalmente gratuita dagli utenti italiani e non, indipendentemente dal sistema operativo o dal dispositivo utilizzato, non è comunque richiesta la registrazione.