autoveloxCome accade sempre più spesso, vorremmo che il nostro navigatore in auto ci dia consigli utili a evitare le multe degli autovelox, e non solo indicarci il tragitto meno trafficato. Sebbene alcuni strumenti di navigazione offrono questo servizio, non sempre possiamo contare su una certa affidabilità.

Visto che in auto abbiamo sempre a portata di mano il nostro smartphone, è ora di scoprire le migliori app Android che possono aiutarci a evitare gli autovelox. Sullo store di Google o Apple sono infatti presenti dei servizi che scoprono per noi la posizione dei vari sistemi di rilevamento della velocità. In più, sono applicazioni totalmente gratuite.

Come succede già per Waze, queste app non hanno paura d’invecchiare visto che sono aggiornate dagli utenti stessi. La posizione esatta degli autovelox fissi e mobili viene segnalata in maniera molto semplice, e quindi scopriamo insieme quali sono le migliori per smartphone del 2019.

 

Autovelox e Tutor Addio: cominciamo da Waze

L’abbiamo citata prima ed è giusto ricordare che Waze, famosa app per la navigazione da acquistata da Google, mostra sulla mappa la posizione delle camere fisse o mobili segnalate in precedenza da altri utenti. L’applicazione è compatibile con i sistemi Tutor e Vergilius, in grado di segnalare anche distributori di carburante particolarmente economici, zone ZTL ed incidenti in tempo reale.

Leggi anche:  Google Maps: i cinque trucchi che cambieranno la vostra App

Autovelox Fissi e Mobili

C’è poi disponibile l’applicazione Autovelox Fissi e Mobili, la quale mostra sulla mappa gli strumenti di rilevamento della velocità oltre alle fotocamere piazzate ai semafori in tutta Italia ed Europa. L’archivio degli autovelox viene aggiornato grazie alla collaborazione degli utenti stessi, mentre il database ha un’interfaccia chiara e semplice.

Autovelox!

Questa è una delle più note app per la rilevazione di autovelox fissi, mobili e sistemi per la rilevazione della velocità media, questa app vi avviserà comunicando la distanza dalla postazione ed il limite di velocità rilevato su quella tratta. Tra le altre funzionalità segnaliamo la funzione background per utilizzare l’app a schermo spento, in contemporanea con un navigatore e la possibilità di segnalare nuove postazioni.

Autovelox Italia

Chiudiamo con Autovelox Italia, l’applicazione gratuita che ospita un archivio di circa 60.000 camere integrando informazioni su semafori con rilevamento delle infrazioni. Rispetto ad altre app, la versione Premium include anche l’opzione Dash cam per registrare delle clip in caso di eventi come gli incidenti.