android-auto-copertina

Il celebre sistema di intrattenimento per le autovetture Android Auto ha subito in questi giorni un importante aggiornamento. Questo introduce il tanto atteso restyling grafico e una serie di interessanti funzionalità che gli automobilisti aspettavano. Finalmente si potranno utilizzare più applicazioni simultaneamente grazie ad un multitasking migliorato e la fruizione di contenuti sarà molto semplificata.

L’update verrà effettuato in due parti, prima lato vettura e successivamente lato smartphone. In queste torride giornate d’Agosto gli utilizzatori potranno quindi osservare sui loro veicoli la nuova interfaccia. Vediamo le fantastiche funzionalità presenti nel nuovo aggiornamento.

Android Auto: il sistema diventa smart e interattivo

Il nuovo Android Auto sarà molto più apprezzato delle versioni passate grazie alla sua semplicità. Finalmente potremo gestire le nostre applicazioni, ordinandole in base all’utilizzo che ne facciamo. Quelle più utilizzate potranno essere inserite nella prima riga della UI e spostate e sostituite esattamente come avviene per il sistema Android. Launcher che quindi presenta profonde variazioni rispetto al passato e che acquista un layout decisamente più gradevole.

android-auto-1

Si sa le distrazioni alla guida sono decisamente da evitare e Google proprio per questo ci è venuta incontro. Molte applicazioni potranno infatti essere controllate tramite l’assistente vocale. Quelle compatibili saranno segnalate dall’apposito logo di Google Assistant in basso a destra. Per quanto riguarda le novità del multitasking troviamo la possibilità di gestire più applicazioni in simultanea, visualizzando nella barra inferiore la seconda applicazione come ad esempio può essere Maps.

android-auto-2

Sul lato destro della barra inferiore potremo richiamare il nostro assistente fornendo indicazioni vocali per le applicazioni che lo supportano mentre la bolla posta sul lato sinistro ci riporterà alla home.

Le novità però non finiscono più perché come anticipato Android Auto cambia anche dal punto di vista estetico. Oltre al nuovo layout infatti viene introdotta anche la “modalità dark” che potrà essere personalizzata in base al nostro gusto personale. La gestione dei differenti schermi sarà inoltre semplificata in quando l’applicazione si adatterà alle varie dimensioni inserendo più o meno informazioni e modificando la disposizione.