benzina e diesel

In questo periodo di partenze e primi ritorni, una costante affligge tutte le famiglie italiane in viaggio: il costo di benzina e diesel è eccessivo. Sebbene sappiamo tutti che il carburante è arrivato a costi altissimi, d’altronde non possiamo rinunciare sempre all’automobile.

Per questo, abbiamo girato il web per voi e raccolto una lista di 10 trucchi utili a risparmiare carburante, sia quando siete in città e sia in vacanza. Vediamo insieme di cosa si tratta.

 

Benzina e Diesel: ecco i 10 trucchi per risparmiare sul pieno

  1. La manutenzione del veicolo è il primo e più importante consiglio che possiamo darvi, poiché la messa a punto aiuta a ridurre i consumi del motore aumentandone l’efficienza.
  2. Il traffico va evitato, soprattutto nelle ore di punta. Nonostante le auto di ultima generazione con tecnologia Start&Stop, tenere il motore acceso in mezzo agli altri veicoli lo metterà sotto sforzo e consumerà.
  3. Pianificate il percorso, poiché è meglio evitare di guidare senza meta tenendo a mente che il motore consuma di più quando è freddo. Sarebbe opportuno unire più commissioni insieme per evitare continue soste e quindi un consumo più elevato di benzina o diesel.
  4. L’aria condizionata va moderata. Capiamo che siamo in estate ma, ogni volta che accendete il climatizzatore dell’auto, il motore deve lavorare di più consumando più carburante. Meglio alternare con l’apertura dei finestrini e provare a fare a meno dell’aria condizionata.
  5. Gestire i carichi dell’auto sarebbe molto proficuo, poiché minore è il peso che la propria vettura deve trasportare, e minore benzina o diesel il motore sarà costretto a bruciare.
  6. Velocità Costante. Gli esperti dicono che per risparmiare carburante si dovrebbe mantenere una velocità di 80 km/h. Se ciò non è sempre possibile, fate attenzione alla strada e anticipate l’andamento del traffico, così da evitare bruschi cambiamenti nella velocità.
  7. Scelta del rifornimento. Oggi ci sono molte app che ci aiutano a trovare il distributore al miglior prezzo ovunque siamo con l’auto. Pertanto meglio che costruiate una mappa delle stazioni più economiche dove poter fare rifornimento in relazione a dove andate.
  8. Modalità Eco. Alcune auto sono dotate di una modalità “Eco” per ottimizzare il consumo di carburante, fornendo all’acceleratore una risposta più graduale, portando l’aria condizionata a un livello adeguato e facendo in modo che il cruise control adattivo raggiunga la velocità impostata in modo meno aggressivo.
  9. Controllate la pressione degli pneumatici. Sembrerà poco smart, ma un trucco del genere aiuta di molto i consumi dell’auto. Avere uno o più pneumatici sgonfi compromette la stabilità della vettura, c’è più area di attrito sull’asfalto che sforza il motore, e dovrete usare di più il freno.
  10. Attenzione agli alti giri. Infine, l’ultimo trucco riguarda lo stile di guida di noi tutti. Infatti, è meglio mantenere il motore a bassi giri piuttosto che alti, regolando le cambiate tra una marcia e l’altra in modo che innestiamo sempre quella adeguata al percorso scelto.