huawei-smartphone-scanner-lcd

Una delle tecnologie implementate quest’anno e che pian piano stanno comparendo sempre più spesso nei dispositivi è lo scanner per le impronte digitali in-display. Questo sensore l’abbiamo finora visto applicato solo ai dispositivi dotati di display OLED; questi pannelli sono particolari e risultano più costosi da produrre e quindi anche da usare per gli smartphone. Detto questo però è anche vero che ultimamente si sono visti dei prototipi collegati a display LCD. Apparentemente Huawei ha in serbo un telefono dotato proprio di questa tecnologia.

Huawei LCD smartphone with an on-screen fingerprint sensor

Il colosso cinese ha di fatto mostrato, non si può di certo dire che l’abbia presentato, durante la Huawei Developers Conference. Lo smartphone dotato di display LCD e di questo scanner entrerà in produzione in serie molto presto e ad aiuterà la compagnia con questa parte ci sarà la cinese BOE alla quale è destinata la produzione stessa dei pannelli schermo. Quest’ultima è un partner storico tanto che ha fornito i display anche per i Mate X ovvero lo smartphone pieghevole, l’alternativa al Galaxy Fold.

Leggi anche:  Samsung come Apple: ecco che arriva l'incubo dei dongle

 

Huawei e il nuovo smartphone

Boe aveva già presentato i propri prototipi di tale tecnologia durante il Mobile World Congress di quest’anno. La tecnologia è attuabile e funzionante e per questo Huawei ha deciso di introdurre il nuovo pannello su un dispositivo che dovrebbe costare meno di 300 dollari. Probabilmente non sarà l’unica compagnia che in tempi brevi finirà per introdurre sul mercato uno smartphone del genere; la prossima potrebbe essere Xaomi visto che una figura di spicca di quest’ultima ritiene il tutto fattibile.