In Italia sarà finalmente disponibile la connessione Wi-Fi con il quale tutti i cittadini italiani e i turisti potranno navigare in Internet gratuitamente; si tratta di un nuovo progetto denominato Wi-Fi Free For Italy che hanno presentato il Mibact e il Ministero dello Sviluppo Economico.

Ad approvarlo invece è stata la firma bilaterale del Direttore generale per i servizi di comunicazione elettronica Antonio Lorisi e l’Amministratore Delegato di Infratel Italia Domenico Tudini; ecco di cosa si tratta.

Wi-Fi gratis in tutta Italia: ecco svelato quando sarà disponibile

Il Ministero dello Sviluppo Economico e il Mibact hanno deciso di fondare questo nuovo progetto per dare un maggiore sviluppo al turismo, alla ricerca e alla cultura italiana; proprio per questo motivo saranno installati degli hotspot pubblici e gratuiti che permetteranno ai consumatori di collegarsi alla rete wi-fi e di navigare in Internet.

Leggi anche:  5G: svelati i problemi energetici delle reti di Tim e Vodafone

Inoltre, i consumatori potranno decidere se partecipare ai test (gratuiti) che l’applicazione richiede per aiutare a migliorare ogni piccolo dettaglio; per effettuare la navigazione in Internet, i consumatori interessati dovranno prima scaricare l’applicazione gratuita che Infratel ha ideato appositamente: wifi.italia.it; una volta scaricata sul proprio smartphone o tablet, potranno anche acquistare biglietti per i vari trasporti pubblici o per le attrazioni turistiche.

Secondo quanto dice il progetto, le prime città in cui sarà disponibile la rete wi-fi gratuita saranno le seguenti: Leonessa, Accumuli, Rieti, Poggio Bustone, Castel Sant’Angelo, Amatrice, Borgo Velino, Cittareale, Posta e Rivodutri; una volta terminati in queste città, i lavori si estenderanno in tutta Italia nelle zone strategiche come piazze e stazioni.