Grazie all’iniziativa promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico, cittadini e turisti possono finalmente accedere ad una federazione di reti distribuite su tutto il territorio nazionale, e poter in questo modo navigare in Internet in modo completamente gratuito, purché ci si ritrovi nelle vicinanze di un punto WiFi presso il Comune che ha scelto di aderire al progetto.

Il progetto Piazza WiFi si pone come obiettivo principale quello di portare la connessione ad Internet gratuita in 7.917 Comuni italiani, dando però la priorità per i Comuni con una popolazione inferiore ai duemila abitanti ed aiutare le zone più arretrate del Paese. Al momento, sono più di duemila i Comuni che hanno scelto di aderire al progetto, attraverso l’installazione di punti hotspot ai quali sia i cittadini che i turisti possono accedere, gratuitamente, tramite l’apposita applicazione.

WiFi Italia, Internet disponibile gratis nei Comuni italiani

Per collegarsi ad uno dei punti hotspot presenti sul territorio sarà necessario scaricare ed installare sullo smartphone l’applicazione WiFi°Italia°it” e registrarsi al servizio. L’applicazione è disponibile sia per gli smartphone Android che per iPhone.

Una volta terminata la registrazione, l’applicazione procederà con la configurazione della rete WiFi, e a quel punto si dovrà semplicemente accedere al punto hotspot più vicino. Questi verranno indicati sulla mappa attraverso un pin.

Tra l’altro, il progetto Piazza WiFi Italia punta anche a potenziare il settore turistico del nostro Paese. Attraverso l’app, infatti, sarà anche possibile accedere a contenuti, informazioni e servizi di vario genere, come ad esempio l’acquisto di ticket per mezzi pubblici ed ingressi al museo.