Il programma di protezione avanzata di Google ostacola le informazioni archiviate in Gmail, Drive e vari account, richiedendo l’autenticazione tramite le chiavi di sicurezza. Ora, se sincronizzate schede, password e altre credenziali mentre navigate sul Web con Chrome, sarete avvisati di download rischiosi o addirittura saranno bloccati direttamente.

Uno dei grandi rischi per le persone è soprattutto la comunicazione. È vitale e, tuttavia, è piena di decisioni difficili ponderate dalla fiducia. Collegamenti e file di qualsiasi genere sono scambiati costantemente quando si comunica. Spesso, però, può capitare che i file scaricati siano pericolosi. Google vuole aiutare gli utenti a proteggersi da tali download dannosi con la protezione apposita.

Google Chrome mette a disposizione una protezione avanzata per evitare di farsi ingannare da download pericolosi

La soluzione è semplice e immediata e bisognerà avere innanzitutto Chrome. La privacy, come ormai saprete considerando gli svariati scandali, è più volte messa in discussione online. Soprattutto quando ci sono casi di pishing, o altro, in cui i nostri dati non solo diventano di altri ma vengono usati per rubare credenziali dei nostri conti in banca e così via.

Che si tratti di un download click-through o “drive-by”, come definito da Google, gli utenti di Advanced Protection che hanno attivato la sincronizzazione in Chrome verranno ora avvisati in base a determinati fattori di rischio – che la società non ha specificato. Più tali fattori sono alti più l’avviso diventerà subito azione e il download sarà immediatamente bloccato. Vi ricordiamo, infine, che la protezione avanzata per Google Chrome, e non solo, richiede l’acquisto di un pacchetto di chiavi di sicurezza Titan, al prezzo di circa 50 euro.