La velocità con la quale navighiamo in Internet dallo smartphone dipende da molti fattori, tra cui alcuni legati essenzialmente al comparto hardware, e quindi al modem, che troviamo a bordo dei nostri dispositivi.

In linea generale, gli smartphone top di gamma dovrebbero in teoria essere dotati di modem migliori, e quindi garantire una velocità di connessione maggiore rispetto a quanto accade con un dispositivo di fascia medio-bassa. Ma quali sono gli smartphone che navigano più velocemente? Lo ha scoperto OpenSignal, una società di analisi specializzata nell’osservazione delle reti mobili, in un recente studio i cui dati fanno riferimento a più di 117 miliardi di misurazioni effettuate in 40 paesi tra il 1 Aprile e il 30 Giugno, su oltre 23 milioni di dispositivi diversi.

Gli iPhone sono più lenti dei Samsung, ma la colpa sarebbe dei modem

OpenSignal ha preso come punto di riferimento i dispositivi Apple, Samsung e Huawei, che sono quelli più utilizzati in Italia (e nel resto del mondo). Stando a quanto emerso dal report, sono gli utenti in possesso di uno smartphone Samsung a navigare più velocemente in Italia.

Leggi anche:  Samsung: in arrivo smartphone con batterie al grafene attorno al 2021

Seguono poi gli utenti in possesso di un iPhone, e poi quelli in possesso di uno smartphone Huawei. L’azienda coreana, tra l’altro, non solo primeggia in Italia ma anche in molti altri Paesi, e batte Apple anche negli Stati Uniti, il Paese in cui la presenza di iPhone è molto più alta che altrove.

In particolare, gli smartphone top di gamma Samsung (Galaxy S8, S9, S10, Note 8, Note 9) hanno registrato una velocità media di 26,6 Mbps. iPhone XS e XS Max hanno invece raggiunto una velocità media di connessione pari a 25,1 Mbps, mentre i top di gamma Huawei (P20 Pro, P30 Pro, Mate 10 e Mate 20) hanno raggiunto una velocità media di 24,4 Mbps.