asteroidi

Due nuovi asteroidi si stanno dirigendo verso la Terra e potrebbero causare diversi danni al nostro pianeta. Secondo quanto rivelato dai dati dalla NASA ed ESA, QV89 e Apophis avrebbero diverse possibilità di impatto: scopriamo insieme i dettagli

Asteroidi potenzialmente rischiosi: ecco cosa sappiamo in merito a qv89 e Apophis

I due meteoriti che stanno fluttuando nello spazio e sono in procinto di attraversare il Sistema Solare per così dire, il pianeta terra in date diverse.

Partendo da QV89 sappiamo che il primo viaggio completo avverrà il 9 settembre 2019 approssimativamente alle 9 di mattina. questo non sarà l’unico viaggio dell’asteroide visto che lo stesso compirà altre tre ronde nelle date del 2032, 2045 e 2062 . La NASA e l’ ESA non sono così preoccupate in merito a questo asteroide visto che le probabilità di impatto sono di 1 su 7000. Oltre a tutto ciò, il primo tra i due asteroidi passerà ad una distanza notevole dalla terra che si stima a 6,7 milioni di chilometri. 

Il secondo asteroide, invece, è quello che sta testando più preoccupazioni. Denominato Apophis, questo corpo fluttuante vanta ben 340 metri di diametro. In base alle sue dimensioni e soprattutto alla distanza con cui attraverserà il sistema solare, passando accanto al nostro pianeta (31000 chilometri) i dubbi in merito al suo potenziale rischio sono discreti. Questo meteorite con due ronde una nel 2029 e l’altra nel 2068; la prima tra le due date non è tanto preoccupante quanto la seconda. le agenzie spaziali, infatti, nutrono il timore che qualche campo gravitazionale possa deviare l’asteroide spingendolo irreversibilmente contro la Terra.

Leggi anche:  Allarme asteroidi: QV89 e Apophis potrebbero raggiungere la Terra

In merito a tutto ciò, le stesse NASA ed ESA starebbero lavorando a degli strumenti per prevenire una catastrofe del genere. Nonostante ciò non si può affermare che la tragedia sia scontata poiché queste notizie si basano solo su dei calcoli e delle presupposizioni.