La connessione Internet sarà finalmente gratuita e non serviranno più le tariffe telefoniche di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia; non si fa altro che parlare del nuovo progetto Wi-Fi Free For Italy che permetterà a tutti i cittadini italiani e ai turisti in Italia di navigare in Internet a costo zero.

A presentare questo nuovo progetto è il Mistero dello Sviluppo Economico in collaborazione con il Mibact; ad approvarlo invece sono Antonio Lorisi e Domenico Tudini che hanno dato il via libera per l’inizio dei lavori.

Wi-Fi Free For Italy: ecco in cosa consiste

Il nuovo progetto ha come obiettivo principale quello di sviluppare maggiormente il turismo, la cultura e la ricerca in Italia; proprio per questo motivo se consiste nell’installazione di hotspot pubblici e gratuiti in tutta Italia, in zone strategiche come piazze e stazioni.

Tutti i consumatori potranno collegarsi alla rete wi-fi gratuita tramite un’applicazione apposita ideata da Infratel Italia: wifi.italia.it; è disponibile sia sul Play Store che App Store di smartphone e tablet a costo zero. Gli utenti potranno principalmente collegarsi ad Internet ma potranno anche acquistare biglietti per attrazioni turistiche, per i trasporti pubblici e tanto altro; inoltre, saranno sottoposti a dei test per lo sviluppo del turismo dove gli saranno chiesti quali sono le attrazioni che hanno preferito e quali no spiegandone il motivo in modo da migliorare ogni dettaglio.

Secondo quanto dice il progetto, i lavori inizieranno da tutte quelle città che sono state colpite dal sisma 2016 ma, una volta terminati inizieranno in tutta Italia: Micigliano;, Cittareale, Poggio Bustone, Accumuli, Rieti, Leonessa, Amatrice, Castel Sant’Angelo, Borgo Velino, Rivodutri e Posta.