WhatsApp: improvvisamente chiusi migliaia di account, ecco il motivo

La concorrenza per WhatsApp non è mai stata un problema, dato che ha funto fin dal primo momento da apripista in questo mondo. La messaggistica istantanea è stata infatti inaugurata da questo gestore, il quale ha dato grandi prove fin dall’inizio.

Il suo modus operandi è stato perfetto proprio perché ha concesso a tutti gli utenti di scaricare la piattaforma e di avere il massimo senza particolari problemi. Inoltre dopo qualche anno è stato abolito anche il costo annuale, il quale pur essendo molto basso poteva essere un ostacolo. WhatsApp attualmente sta affrontando un periodo molto intenso per via dei tanti aggiornamenti che stanno arrivando, ma non per questo vuole tirare i remi in barca. Ci sarebbe però qualche statistica negativa che potrebbe influire sul futuro dell’applicazione.

 

WhatsApp, tanti utenti hanno scelto di scappare via improvvisamente chiudendo il loro account per trasferirsi verso Telegram

Sono tantissimi i motivi per cui un utente che ha uno smartphone deve avere WhatsApp. Tenersi in contatto con le altre persone ad oggi è fondamentale, soprattutto visto le distanze che talvolta le separano.

Leggi anche:  WhatsApp, aggiornamento con nuova funzione per l'invio delle foto

Gli utenti però pensano che c’è anche un’altra situazione utile per messaggiare con altre persone. Questa è rappresentata da Telegram, principale competitor di WhatsApp che però non preoccupa più di tanto visto il numero di utenti. Infatti rispetto a WhatsApp che detiene oltre un miliardo di utenti, Telegram possiede solo 70 milioni di iscritti. In questo caso però bisogna tenere ben alta la guardia prima che si possa arrivare in futuro all’irreparabile.