Molti consumatori preferiscono giocare su altre console piuttosto che su Nintendo Switch, ha affermato il CEO di EA. Trattasi di uno dei produttori principali nel mondo del gaming.

In particolare, molti giochi classici, tra cui The Sims, non arriveranno sulle console Nintendo perché le persone preferiscono utilizzarlo su PlayStation 4, Xbox One o PC, ha dichiarato il CEO Andrew Wilson. Non sceglierebbero mai di installarlo principalmente sul Nintendo Switch. Nonostante ciò, EA ha portato alcuni dei suoi titoli su Switch, ad esempio Fifa. Gli utenti non hanno apprezzato molto l’idea, in quanto tale versione per Switch è inferiore rispetto a quella su altre console.

I vari titoli, dunque i vari giochi, potrebbero diventare rari in futuro, ha suggerito Wilson. Alla domanda in una recente riunione degli investitori sul fatto che The Sims arriverà sulla console portatile di Nintendo, ha dichiarato che la società era inizialmente reticente a portare nuovi giochi sulla piattaforma.

Il CEO di EA ha dichiarato che i contenuti sono in arrivo anche per Nintendo Switch nonostante gli utenti preferiscano altro

Ogni volta che valutiamo la piattaforma prendiamo in considerazione un paio di cose“, ha detto Wilson. “Uno, il gioco si adatta davvero al profilo di quella piattaforma in termini di controllo o ecosistema della comunità? Due, pensiamo che la community che gioca su quella piattaforma apprezzerebbe il gioco lì? O preferirebbero altro? Abbiamo molti dati che suggeriscono che i proprietari di Switch possiedono anche una PlayStation 4 o una Xbox One o un PC e molto spesso scelgono di giocare ai giochi che realizziamo su quelle piattaforme anche se hanno uno Switch e godono di molti contenuti.

Il CEO di EA non ha negato che The Sims o altri giochi arriveranno ​​su Switch in futuro. Ma ha suggerito che le attenzioni dell’azienda saranno focalizzate altrove per ora. “E quindi c’è sempre un processo di valutazione che procede caso per caso”, ha affermato Wilson. “E non direi che The Sims non andrà mai su Switch, ma non adesso. Come abbiamo detto, abbiamo iniziato la promozione negli ultimi due mesi e portato 7 milioni di nuovi giocatori di The Sims che prevediamo si impegneranno su una piattaforma che è davvero su misura per i contenuti, la creatività e la personalizzazione generati dagli utenti”.