WiFi aumento potenza

Una nuova linea WiFi si sta diffondendo in tutta Italia ed è opera dello Stato Italiano, il quale ha previsto questo nuovo progetto per poter garantire a tutti un accesso ad internet. Con una copertura finale di quasi 8000 comuni, l’obiettivo non è da poco ed ha una portata pressoché estesa visto che il WiFi verrà integrato anche nelle amministrazioni con meno di duemila abitanti. I lavori sono in corso e già diverse postazioni hotspot hanno preso vita: scopriamo i dettagli.

WiFi gratis in tutta la penisola: ecco come utilizzarlo

Al fine di connettersi al nuovo WiFi, ogni utente interessato sarà tenuto a scaricare sul proprio smartphone l’apposita applicazione (Android/iOS) . In particolare dobbiamo segnalare che sì, per i primi tempi la linea sarà disponibile solo attraverso telefono, ma è stato dichiarato che in futuro questa permetterà anche di connettersi attraverso dispositivi portatili come laptop. 

In ogni caso, una volta effettuato il download e l’installazione dell’app sarà necessario registrarsi e connettersi all’hotspot più vicino, dopodiché il gioco sarà fatto. L’accesso non è rilegato ai soli cittadini italiani ma potranno usare la linea anche i turisti in visita nel nostro paese: uno degli scopi del progetto è proprio questo.

Per conoscere la mappa aggiornata in tempo reale e degli hotspot già attivi in Italia è possibile consultare il sito ufficiale a questo link. Segnaliamo che nei lavori sono stati compresi anche i comuni colpiti dal sisma del 2016 (Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri).