Mediaset Premium: in chiaro c'è il calcio, ma ecco cosa resta della Pay TV

Mediaset ha lasciato andare alla sua piattaforma Premium pian piano a partire dallo scorso mese di agosto quando ha deciso di rinunciare al calcio. Da quel momento gli utenti hanno perso tutta la fiducia nella nota piattaforma, la quale negli anni passati aveva scandito grosse pagine di storia della pay TV italiana.

Le aziende rivali hanno cominciato ad approfittarne comprando alcuni dei canali appartenenti proprio a Mediaset Premium. Da quel momento si è cominciato a pensare che tutto sarebbe potuto presto finire, in realtà è proprio così che è andata. Ad oggi Premium non esiste più sul digitale terrestre, e i suoi servizi sono disponibili solo tramite internet.

 

Mediaset Premium non c’è più, ecco il comunicato sul sito ufficiale dell’azienda per gli utenti

Da ormai più di un mese sul sito ufficiale di Mediaset Premium esiste solo l’area clienti dove potete trovare il comunicato ufficiale. Questo recita che dal 1 giugno 2019 il servizio offerto dall’azienda può essere utilizzato solo sulla piattaforma internet.

Leggi anche:  Sky on Demand offre i nuovi canali Mediaset Play gratis

Qui infatti gli utenti potranno trovare il servizio Premium su Infinity. Grazie a questo i contenuti on-demand saranno ancora visibili oltre ai pochi canali Premium rimasti. Inoltre anche DAZN non è più incluso nell’abbonamento Premium su Infinity, e se vi siete già registrati potete continuare ad usufruirne in maniera diversa.

Risulta forse questa una delle più grandi cadute degli ultimi anni in merito alle aziende italiane. In questo momento se state cercando una soluzione alternativa, di sicuro ne troverete tante in giro per il panorama pay TV.