come salvare stato WhatsApp sul telefonoWhatsApp è cambiato parecchio da quando Facebook ne ha acquisito tutti i diritti. Dopo l’acquisto della piattaforma il sistema di messaggistica ha assunto sempre più i connotati di un vero social network. Lo sviluppatore si è impegnato nel rilasciare tutta una serie di aggiornamenti selettivi che hanno stravolto le nostre abitudini di utilizzo. Tra le novità dell’anno c’è sicuramente lo Stato, che consente di pubblicare una Storia che scade dopo 24 ore come su Instagram.

Nonostante sia una funzione intuitiva e per certi versi comoda ha dei limiti. Uno di questi è senza dubbio la mancata possibilità di salvare immagini e video pubblicati dai contatti. Esiste una procedura apposita per archiviare i contenuti sul proprio telefono attraverso lo smartphone Android. Scopriamo come fare.

 

Come salvare immagini e video degli Stati Whatsapp degli amici sul proprio telefono con una nuova procedura verificata

Per portare a termine l’operazione di salvataggio Stato occorre munirsi di un apposito file manager. Molti smartphone dispongono nativamente di applicazioni ad hoc ma molte altre se ne possono trovare all’interno del Play Store di Google. Per comodità utilizzeremo come riferimento la semplice app Files realizzata dai laboratori di sviluppo di Mountain View che troviamo preinstallata per i Pixel Phone. Portare a termine il lavoro sarà un gioco da ragazzi.

Leggi anche:  WhatsApp: adesso è possibile spiare le conversazioni in modo legale

Per salvare lo stato WhatsApp basta aprire l’app con lo scopo di accedere al menu hamburger che troviamo sulla sinistra. Dalla lista delle opzioni disponibili individuare le Impostazioni e da qui attivare il toggle “Mostra file nascosti“. Il processo si completa interrogando il percorso logico che da Sfoglia porta alla Memoria Interna. Qui si trovano tutte le cartelle del dispositivo. Quella che ci interessa è “WhatsApp > Media > .Statuses”. Tutti gli stati già visualizzati appariranno qui e potremo scegliere se rivedere, copiare o spostare il file che ci interessa. Il trucco, chiaramente, funziona soltanto se lo stato viene visualizzato. Nella cartella indicata si troveranno gli stati degli amici.