gta-5-aggiornamento-casino-rockstar-divertente-gaming-ps4-xbox-pc-soldi-vip

Per settimane, i giocatori di GTA 5 si sono chiesti quando il casinò Vinewood, da tempo abbandonato, di Los Santos, si sarebbe aperto. Ora lo sappiamo, arriverà questa settimana. Rockstar ha ufficialmente rivelato che il suo Diamond Casino & Resort aprirà le sue porte il 23 luglio come parte di GTA Online.Sembra proprio che Brucie Kibbutz di GTA 4 faccia una comparsa nel teaser.

Puoi giocare a Three Card Poker, Blackjack, Roulette e Slot Machine. Ci sono anche corse di cavalli virtuali e un attico. Il casinò ha anche un sito web ufficiale, che menziona due livelli di iscrizione: standard e VIP, l’ultimo dei quali si sblocca quando acquisti un attico lì.

GTA 5, arriva finalmente il Casinò !

C’è anche un elemento chiamato Lucky Wheel, che sembra dare premi casuali. “Fai girare la ruota della fortuna nella hall per ottenere gettoni, denaro e abbigliamento o persino la nuova supercar Truffade Thrax che si può trovare roteando sul podio durante la settimana di apertura”, così descrive Rockstar.

Leggi anche:  GTA Online, anni dopo arriva finalmente il fix per un grosso problema

Gli attici sembrano essere al centro dell’aggiornamento dei contenuti. Essi conferiscono automaticamente lo stato di appartenenza VIP al proprietario e suonano come nuove proprietà di fascia alta, con sale termali, camere da letto di ricambio e persino bar privati ​​pubblicizzati come parte dell’offerta.

Un nuovo negozio di casinò ti permetterà di decorare il posto con l’arte, da “ritrattistica alla pop art e audace scultura moderna”. L’attico concede una nuova serie di missioni cooperative, dove lavorerai con il proprietario del casinò Tao Cheng per tenere il posto al riparo dai ricchi e minacciosi texani. Completando tutte le missioni qui sbloccherai un nuovo veicolo gratuitamente, anche se Rockstar non dice di cosa si tratta.

È il primo aggiornamento importante del gioco da Arena War a fine dicembre. Ciò porta alla fine quasi sei anni di speculazioni sul casinò.