eBay

Una delle piattaforme di e-commerce più amate insieme ad Amazon, eBay, ha appena chiuso il secondo trimestre con dei risultati più alti rispetto alle aspettative.

Il risultato è arrivato nonostante l’attesissimo Prime Day che nell’ultima settimana ha fatto parlare solamente del colosso di Seattle. I ricavi di eBay sono in crescita del 2% a 2.7 miliardi di dollari, leggermente sopra le aspettative degli analisti. Ecco tutti i dettagli.

 

eBay vola a Wall Street

La piattaforma di e-commerce eBay, nonostante non proponga tutti i servizi della rivale Amazon, come Prime Video, Prime Foto e sconti esclusivi proprio per i clienti iscritti a questi servizi, è riuscita comunque a superare i ricavi previsti mesi fa dagli analisti. Come spiegato precedentemente, i ricavi sono aumentati del 2% arrivando così a 2.7 miliardi di dollari, pari a 2.5 miliardi di euro.

L’utile netto è invece calato del 37% a 402 miliardi di dollari, circa 357 miliardi di euro. Questi risultati sono stati accolti molto positivamente dalla borsa di Wall Street, dove i titoli della piattaforma eBay salgono nelle contrattazioni del dopo mercato del 5%. Sono state le ultime indiscrezioni di CNBC a spingere i titoli dell’azienda.

Leggi anche:  Telefonini preistorici che valgono una fortuna: ne avete uno?

Secondo queste indiscrezioni infatti, l’azienda intenderebbe procedere con la vendita di StubHub, ovvero la società che si occupa dello scambio dei biglietti degli eventi. Al momento la piattaforma non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione che confermasse o smentisse la notizia. Arrivati a questo punto non ci resta che attendere ancora qualche settimana per scoprire come stanno andando davvero le cose. Nel frattempo, potete collegarvi sul sito ufficiale di eBay e scoprire tutte le offerte giornaliere che propone.