meteorite psyche 16

La NASA vede i suoi addetti sempre occupati a controllare l’universo che ci circonda e tra questi meritano particolare attenzione coloro che si occupano delle scoperte e dei rilevamenti dei meteoriti. Proprio a proposito di questi, recentemente, tra i diversi corpi rilevati nello spazio ne è apparso uno nuovo, il quale è stato denominato Psyche 16.

Dalla sua scoperta in poi, una serie di informazioni è iniziata a circolare online affermando persino che l’asteroide sarebbe in grado di rendere ricca l’intera popolazione terrestre, se solo pervenisse sul nostro pianeta. Come mai? Secondo diversi utenti il meteorite sarebbe composto prevalentemente da oro, ma la NASA afferma ben altro.

Psyche 16: le bufale sono sempre dietro l’angolo sui social network e nell’universo

La notizia nata in merito alla composizione di Psyche 16 altro non è che la bufala del mese, creata da un gruppo di utenti e che si è presto sparsa su tutti i maggiori social network. A tal proposito, persino il CEO del EPC (Euro Pacific Capital) si è espresso contrario ritenendo la bufala una trovata assurda. 

Leggi anche:  L'asteroide d'oro Psyche 16 è una montatura economica

La vera composizione del meteorite dovrebbe essere di Ferro e Nichel, ma a prescindere da questa, se il tutto fosse vero, l’invio di sonde per l’eventuale prelievo dell’oro costituirebbe una spesa ancora più parsimoniosa del sospettoso ricavo. Pare quindi ovvio che la ricchezza non pioverà dal cielo per gli abitanti del pianeta terra e che chiarezza verrà fatta solo nel 2022, quando la NASA spedirà delle sonde per esaminare a fondo la composizione dell’asteroide e confermare quanto affermato.