galileo-gps-europeo-europa-stati-uniti-spazio-satelliti-down
Galileo down: il sistema di navigazione satellitare dell’Unione europea non funziona da venerdì a causa di ciò che è stato descritto come “un incidente tecnico”. “I segnali Galileo possono essere utilizzati da iPhone 8 e versioni successive e smartphone Android per la mappatura e altri servizi di localizzazione. I segnali provenienti dal sistema europeo possono essere utilizzati da un numero di smartphone, con una lista obsoleta disponibile sul sito ufficiale.

Galileo, il GPS tornerà attivo al più presto

I servizi di localizzazione e la mappatura non devono essere influenzati in modo sensibile,
come dispositivi in ​​grado di ricevere segnali Galileo a fianco di quelli GPS statunitensi, e talvolta anche il sistema GLONASS russo e il servizio Beidou cinese. In assenza di Galileo, i dispositivi torneranno semplicemente al sistema statunitense. Tuttavia, poiché il sistema europeo è un servizio più moderno e preciso, l’accuratezza della posizione può essere leggermente influenzata con Galileo down.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 10 Plus Aura Blue arriverà anche in Europa

La dichiarazione ufficiale non fa molta luce sulla natura del problema, affermando solo che la questione riguarda “la sua infrastruttura di base”. Galileo, il sistema di navigazione satellitare dell’UE, è attualmente interessato da un incidente tecnico relativo alla sua infrastruttura di terra.

L’incidente ha provocato un’interruzione temporanea dei servizi di navigazione e sincronizzazione iniziali di Galileo, ad eccezione del servizio di ricerca e salvataggio (SAR). Il servizio SAR, utilizzato per localizzare e aiutare le persone in situazioni di pericolo, non è influenzato e rimane operativo. Siamo sicuri che il sistema GPS Galileo tornerà attivo nel minor tempo possibile, dunque non c’è da preoccuparsi.