gmail

Google Gmail è il client preferito dagli utenti di tutto il mondo. Da poche settimane ha anche introdotto nuove interessantissime funzioni con l’aggiornamento che ne ha cambiato le potenzialità.

Le modifiche non sono soltanto estetiche ma scavando nel profondo dell’applicazione, rendendola sempre più professionale e portandola quindi in cima rispetto alle concorrenti Outlook e Pec varie. Ma quali sono le tre novità più importanti? Scopriamole insieme.

Le tre novità più importanti di Gmail

E’ da poco arrivata su tutti i device, la nuova versione di Gmail per Android, iOS e per Desktop. Troviamo migliorie e bug fix e non solo: Dark Mode, Dynamic Mail e Smart Compose. Cosa sono?

Dark Mode

Adattabile ai pannelli AMOLED e molto rilassante per gli occhi, arriva la modalità “scura”, detta anche Dark Mode, che permetterà di cambiare l’intera interfaccia dell’applicazione introducendo i toni scuri. Si uniforma con il nuovo stile che arriverà con Android Q.

Leggi anche:  Gmail, come eliminare tutti i tuoi dati personali raccolti da Google

Dynamic Mail

La nuova funzione semplifica l’accesso ai moduli Web. Agevolerà il passaggio al browser, consentendo di compilare dentro l’App stessa, i dati della pagina che ci interessa. Funzione molto utile quando si deve rispondere ad una candidatura per una proposta commerciale o di lavoro.

Smart Compose

La nuova feature consente agli utenti di agevolare la scrittura durante la scrittura di lunghi test per email. Verranno suggerite in tempo reale le parole più interessanti, e spesso anche intere frasi. Tali suggerimenti arriveranno da un sistema che si basa sulle parole maggiormente utilizzate dall’utente.

Ricchi aggiornamenti per l’App per la messaggistica professionale più utilizzata di sempre.