disserviziIn rete esiste un sito internet che potrebbe davvero aiutarvi a combattere i disservizi dei principali operatori telefonici, stiamo parlando di Downdetector, un’utility disponibile in maniera completamente gratuita che potrebbe davvero rendere migliori le vostre giornate.

La raccolta dei dati della suddetta ruota sostanzialmente attorno alle segnalazioni che gli utenti fanno pervenire tramite la pagina ufficiale dell’azienda desiderata; per entrare a far parte della community non bisogna far alto che collegarsi a Downdetector (nella sezione TIM, Vodafone, Wind, Iliad, 3 Italia o simili) e premere il pulsante “Ho un problema con…”, ovviamente solo state vivendo un disservizio. Il sistema raccoglierà la vostra segnalazione, la catalogherà e, nel caso in cui ne dovesse registrare in gran numero nel breve periodo, allora provvederà ad inviare una notifica di down.

 

Downdetector: quali sono i dati mostrati relativi ai disservizi

I dati mostrati all’utente che si collegherà alla pagina ufficiale su Downdetector possono essere suddivisi in tre tipologie di informazioni. La più importante riguarda il numero di segnalazioni pervenute nel corso delle ultime 24 ore, in tal senso viene realizzato un grafico temporale suddiviso di ora in ora, con il quale il consumatore può capire se sono stati registrati down di ogni tipo (in concomitanza di un picco).

Nell’eventualità in cui ci si trovasse in una simile situazione basterà aprire la cartina geografica per avviare la ricerca delle aree più colpite in assoluto (cerchiate in rosso), con la possibilità infine di leggere i commenti degli utenti che hanno inviato le segnalazioni, tutto grazie al plugin Facebook.