Netflix Luna Nera

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix, dopo aver annunciato l’arrivo di una nuova serie TV italiana chiamata Luna Nera, ha rilasciato anche le prime immagini.

La serie in questione, sarà disponibile sulla piattaforma a partire dal 2020, le riprese sono realizzate tra gli studi di Cinecittà e Canale Monterano, fra il Castello di Montecavallo e il Parco degli Acquedotti. Scopriamo la trama della nuova serie.

 

Netflix: le prime immagini di Luna Nera, nuova serie TV originale italiana

Le riprese della nuova serie si sono appena concluse, di conseguenza la data di lancio indicata precedentemente, non dovrebbe subire ritardi. Luna Nera è una serie fantasy che racconta la storia di Ade, interpretata da Antonia Fotares, una levatrice di 16 anni che in seguito alla morte di un neonato, viene accusata di stregoneria.

La serie è ambientata nel XVII secolo, periodo dilaniato da pregiudizi e paure, terreno fertile per moltissime credenze popolari come quella della stregoneria. Ade però non si darà per vinta, troverà infatti rifugio in una misteriosa comunità di donne al confine con il bosco e sarà qui che dovrà compiere un’importante scelta di vita. Potrà scegliere di investire nell’amore impossibile per Pietro, il figlio del cacciatore di streghe, oppure adempiere al suo vero destino.

Le protagoniste della serie TV sono per lo più donne, troviamo infatti le registe Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli e Paola Randi alla scrittrice Tiziana Triana, autrice del libro Le città Perdute – Luna Nera da cui la serie è tratta. La Triana ha anche contribuito alla sceneggiatura degli episodi insieme a Francesca Manieri (Il Miracolo), Laura Paolucci (L’Amica Geniale) e Vanessa Picciarelli (Bangla).