SMS 2.0 Google vs WhatsAppLe note app per la messaggistica istantanea come WhatsApp e Telegram potrebbero presto conosce la loro fine. Dal momento della loro messa in rete fino ad oggi, queste due applicazioni e molte altre hanno accompagnato la vita degli utenti quotidianamente. Grazie all’innovazione che ha apportato la messaggistica istantanea, l’uso  che se ne fa e che se n’è fatto non sorprende nessuno.

Chattare e scambiarsi informazioni è diventato più che facile grazie alla possibilità di inviare, oltre al testo, anche immagini, file, video, note vocali e così via. Nonostante gli SMS abbiamo dalla loro parte il fatto di non dover richiedere una connessione internet, dall’altra parte sono sempre stati limitati all’invio del solo testo. Oggi però tutto ciò potrebbe cambiare senza alcun problema grazie alla creazione degli SMS 2.0 di Google. 

WhatsApp e Telegram vengono battute da una nuova forma di comunicazione

Denominati SMS 2.0, il vero nome di questo nuovo standard è Rich Communication Services. Adottato da Google, il nuovo standard può essere utilizzato per inviare sms più completi che, oltre al testo, comprendono anche file, documenti, le immagini, video. 

Al momento in Italia non sono ancora disponibili, ma sappiamo che nel Regno Unito e in Francia, ad esempio, i nuovi SMS 2.0 sono già approdati grazie al preventivo supporto offerto dagli operatori locali.

In ogni caso la tecnologia è ancora da migliorare perché presenta ancora piccoli problemi, ma in ogni caso Google ce la sta mettendo tutta per poterla presentare mondo in maniera ufficiale una volta per tutte. Al fine di garantire la sua diffusione, il colosso di Mountain View starebbe lavorando anche un’applicazione denominata Chat.