blank

Il colosso Huawei ha da sempre dimostrato un enorme interesse per lo sviluppo di svariate tecnologie, non solo per fini commerciali ma anche per fini che potessero aiutare i più bisognosi. Tra le invenzioni più interessanti in questo ambito c’è Huawei StorySign, una applicazione ideata dall’azienda che ha lo scopo di aiutare a leggere i bambini non udenti. Questa applicazione dispone ad oggi di un vasto catalogo, ma ora l’azienda ha annunciato l’arrivo di due ulteriori libri.

 

Huawei StorySign: si aggiungono al catalogo due altri classici della narrativa

Huawei StorySign è una applicazione molto utile per i bambini non utenti, in quanto permette loro di leggere svariati classici della narrativa con più facilità. Questa applicazione, infatti, inquadrando semplicemente la pagina di un libro, è in grado di tradurre istantaneamente il testo inquadrato nella lingua dei segni sfruttando l’intelligenza artificiale.

Il catalogo di libri disponibili da oggi si arricchisce ancora di più con due nuovi classici della narrativa. Arrivano, infatti, Questo (non) è un leone di Ed Vere e Il Tuo amico Spotty di Eric Hill. Si tratta di tre nuovi racconti che si aggiungono alle favole della buonanotte. Oltre all’espansione di questo catalogo, l’azienda ha inoltre dato in donazione 500.000 dollari all’Unione Europea Sordi. Il direttore esecutivo di questa associazione, Mark Wheatley, ha dichiarato:

“Huawei sta utilizzando la potenza dell’Intelligenza Artificiale per migliorare la vita dei bambini sordi, offrendo un contributo concreto alle famiglie di tutta Europa attraverso l’applicazione StorySign. Grazie anche alla donazione, saremo in grado di dare vita a numerosi progetti per la comunità sorda, anche in Italia”.

L’impegno di Huawei nel supporto e nell’aiuto dei più bisognosi, in particolare nei confronti dei bambini non udenti, è ben visibile nell’operato dell’azienda. Ha infatti così dichiarato Isabella Lazzini, direttrice Marketing e Retail di Huawei CGB Italia:

“In Huawei, mettiamo sempre le persone al primo posto e siamo sempre alla ricerca di nuovi utilizzi della nostra tecnologia per rendere il mondo un posto migliore. Ci impegneremo per fare in modo che ogni bambino abbia la possibilità di godersi il momento della storia della buonanotte e continueremo a lavorare con i nostri partner per continuare ad ampliare la biblioteca di StorySign e supportare i bambini non udenti quando si approcciano alla lettura”.

Vi ricordiamo che è possibile scaricare gratuitamente Huawei StorySign sia dal Google Play Store sia dal Huawei AppGallery in ben undici lingue dei segni tra Europa Occidentale e Australia.