huawei-sistema-operativo-harmony

Come sappiamo Huawei sta sviluppando un proprio sistema operativo. In realtà è un progetto iniziato diversi anni fa e che è stato messo in disparte diverse volte per diversi motivi. Il peggiorarsi della guerra commerciale ha costretto il colosso cinese a riprendere i lavori in tal senso tanto da accelerare lo sviluppo. Questo lo sappiamo perché la mole di informazioni che è comparsa di recente ha mostrato aspetti nuovi come l’interfaccia. In ogni caso tra gli aspetti non ancora noti c’è il nome tanto che ci sono due alternative che in realtà sono appena diventate tre.

Huawei ha depositato presso l’ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale un nuovo nome che come da titolo si tratta di Harmony. Apparentemente il suo uso è dedicato a dispositivi mobile, ma anche per computer; è un indizio piccolissimo, ma potrebbe indicare l’OS che tutti stiamo aspettando visto che il CEO aveva detto che sarebbe stato destinato ad una lunga gamma di prodotti, anche per i router.

 

Huawei Harmony: un altro sistema operativo o un altro nome?

Al momento l’ipotesi più accreditata è che esistono tre nomi e che ognuno di essa sarà l’identificativo del software a seconda del paese in cui sarà commercializzato. Probabilmente HongMeng, ovvero il primo nome che era comparso, sarà utilizzato per i mercati asiatici, sicuramente per quello cinese. Gli altri due invece sono ancora un’incognita che però potrebbe venir rivelata tra poco più di un paio di mesi ovvero quando verranno presentati i nuovi modelli della serie Mate 30 del colosso cinese.