OPPO apre le porte del suo centro a Chang'an per accelerare l'innovazione

OPPO ha annunciato nel corso di un evento innovativo che costruirà un nuovo Centro di Ricerca e Sviluppo nella città cinese di Chang’an, a Dongguan, nella provincia di Guangdong, per accelerare e potenziare le capacità di ricerca e sviluppo. Le nuove strutture, insieme a quelle attuali, costituiranno un solido motore di ricerca.

Questo motore alimenterà la continua innovazione di OPPO nell’era emergente della connettività intelligente. Il nuovo Centro di Ricerca e Sviluppo di Chang’an di OPPO si colloca tra le principali iniziative di Dongguan per veicolare lo sviluppo della Greater Bay Area di Guangdong-Hong Kong-Macao e dovrebbe ospitare 5.000 dipendenti di R&D.

 

OPPO e l’innovazione per tutti: in arrivo un nuovo centro di ricerca e sviluppo

Il Vice President di OPPO, Eric Zhu, ha dichiarato: “siamo molto lieti di presentare ufficialmente il nuovo ed innovativo Centro di Ricerca e Sviluppo di OPPO a Chang’an, che avrà un ruolo strategico contribuendo a migliorare le capacità tecnologiche dell’azienda e accelerando l’implementazione della nostra strategia e degli obiettivi in ambito R&D”.

“Il progetto sarà costruito secondo i più elevati standard industriali e faremo di tutto per rendere il nuovo Centro R&D un capolavoro nel Science and Technology Innovation Corridor di Guangzhou-Shenzhen contribuendo a sostenere lo sviluppo del Greater Bay Area di Guangdong-Hong Kong-Macao”, ha aggiunto Zhu.

Quest’anno OPPO spenderà 10 miliardi di RMB per la Ricerca e lo Sviluppo. In qualità di motore globale nell’R&D per l’azienda, il nuovo Centro di Chang’an sarà responsabile dell’R&D, della progettazione e del collaudo di una gamma di dispositivi intelligenti, inclusi smartphone e prodotti IoT.

In qualità di azienda tecnologica leader nella Greater Bay Area della Cina, OPPO ha partecipato attivamente allo sviluppo di cluster industriali high-tech nella regione. A febbraio, OPPO ha annunciato la costruzione di un intelligent manufacturing hub nel New District di Dongguan Chang’an.

Il nuovo centro, invece, progettato dalla migliore società di architettura globale Kohn Pedersen Fox Associates in collaborazione con decine di consulenti, coprirà un’area di circa 82.000 metri quadrati e consisterà di 10 torri interamente in vetro, tra cui uffici, un centro di sviluppo di talenti, un centro R&D e un centro di ricerca su Internet mobile.

Infine, anche un centro di test. Con i suoi 249,5 metri di altezza, la torre dell’ufficio, punto di riferimento, una volta completata, rappresenterà una spettacolare attrazione dello skyline di Dongguan.