auto a idrogeno contro auto elettriche

L’auto elettrica rappresenta il nostro futuro più prossimo nel comparto della mobilità ecosostenibile. Tuttavia, le nostre convinzioni potrebbero vacillare se diamo credito alle affermazioni critiche di un’azienda tedesca che opera su auto con motori alternativi. Non a caso i dubbi sollevati sulla bontà del motore elettrico arrivano dalla Germania, il paese che ha affrontato l’argomento con tanto di studi a discredito della sua ecosostenibilità.

Le dichiarazioni di Felix Gress, direttore del reparto comunicazioni e affari pubblici di Continental, secondo il quale “il motore elettrico sia una tecnologia destinata ad avere vita brevehanno fatto subito il giro del mondo. E le teorie di Gress si spiegano su alcune ipotesi tutt’altro che peregrine: per lui Tesla, Bollinger e Rivian non riusciranno mai a conquistare il mercato dell’automotive.

Il motivo risiede nel fatto che:“ per i clienti accettare veicoli come questi è molto difficile – paghi un prezzo più alto ma hai prestazioni inferiori a quelle di un’automobile con motore a scoppio”. Inoltre Gress sostiene:“ secondo le nostre previsioni la tecnologia delle batterie ha dei limiti evidenti. Per alcuni utenti, l’autonomia che garantisce è ancora troppo limitata”.

Auto a idrogeno: le ultime notizie sulla tecnologia che batte l’elettrico

Secondo la Continental presto i motori a idrogeno supereranno le auto elettriche, anche se adesso non è ancora arrivato il momento, entro il 2030 la tecnologia a celle combustibili sarà la grande protagonista del mercato automobilistico”.

Tuttavia non si può dimenticare che in passato Continental abbia speso parole di elogio per il comparto dell’elettrico, mentre oggi sostiene apertamente dell’idrogeno. Ora, è vero che la scarsa autonomia dei veicoli a batteria è un problema ma accantonare questo comparto sarebbe assurdo.

Leggi anche:  Auto elettriche addio: nel 2030 i motori a idrogeno le sostituiranno

Nonostante tutto, comunque, Felix Gress potrebbe avere ragione, poiché l’idrogeno è una fonte inesauribile di energia molto più pulita per l’ambiente di quanto fa l’energia elettrica, ma considerare le auto a idrogeno la naturale evoluzione dell’elettrico è un po’ azzardato.