Realizzato dalla startup italiana Deed, Get è uno smartwatch rivoluzionario che permette di rispondere a chiamate, effettuare pagamenti, ascoltare contenuti e interagire con le notifiche sfruttando il principio fisico della conduzione ossea, semplicemente avvicinando l’indice all’orecchio.

Get è stato definito dai fratelli Parini, gli ideatori del progetto, uno “smart bridge“, un ponte intelligente che collega il corpo e lo smartphone tramite tecnologia bluetooth. Si tratta di un dispositivo che, oltre le funzioni precedentemente elencate, permette di interagire con gli assistenti vocali quali Google Assistant, Amazon Alexa e Siri, ricevere indicazioni e notifiche attraverso delle vibrazioni, controllare le applicazioni dello smartphone con delle gesture, monitorare l’attività fisica e le calorie bruciate, tracciare il sonno e ricevere notifiche quando è giunto il momento di bere acqua o di svegliarsi.

Get, lo smartwatch che funziona avvicinando il dito all’orecchio

Get presenta anche un design molto particolare: leggero, senza cuciture, resistente all’acqua e privo di display. Sfruttando il principio della conduzione ossea e l’utilizzo di un microfono, con Get è possibile ascoltare un qualsiasi suono (messaggi audio, notifiche social, telefonate e quant’altro) semplicemente portando l’indice all’orecchio.

Leggi anche:  Web Marketing Festival, concluso l'evento sull'innovazione sociale e digitale

Il braccialetto intelligente riesce a decodificare le onde sonore convertendole in vibrazioni che possono essere ricevute direttamente dalla coclea dell’orecchio, senza l’uso del timpano. Le vibrazioni vengono anche utilizzate per fornire indicazioni stradali: Get emetterà una sola vibrazione quando si deve svoltare a destra, mentre ne emetterà due quando sarà necessario svoltare a sinistra. Allo stesso modo, l’illuminazione di una luce LED segnalerà particolari notifiche, mentre il riconoscimento gestuale permetterà all’utente di controllare le applicazioni sullo smartphone semplicemente compiendo delle gesture.

Get è presente su Kickstarter, ed approda sul mercato internazionale grazie ad una campagna di crowdfunding qui avviata.