Secondo quanto riferito, la ri-progettazione del Samsung Galaxy Fold è stata completata. Tuttavia, Samsung non ha ancora annunciato quando il dispositivo sarà di nuovo in vendita.

Ad aprile, il Galaxy Fold è stato messo in vendita per la prima volta. Vi ricordiamo che rappresenta il primo smartphone pieghevole a disposizione dei consumatori, anche se a un prezzo piuttosto alto. Nonostante ciò, durante la fase di revisione prima del lancio, sono stati trovati alcuni difetti. Ciò ha portato Samsung a ritirare tutti i Galaxy Fold, rinviando il lancio il 29 aprile per correggere tutti i difetti. Adesso sono state trovate delle soluzioni ai problemi riscontrati, in particolare per quanto concerne i detriti nel display e la protezione dello schermo.

Samsung Galaxy Fold, primo smartphone pieghevole sul mercato, è pronto per il nuovo lancio

Secondo un rapporto trapelato online, Samsung ha risolto il problema con le persone che rimuovevano la pellicola protettiva poiché veniva erroneamente rimossa dai revisori e non solo, poiché più corta del previsto e simile a quelle preinstallate dalle aziende. Inoltre, gli ingegneri di Samsung hanno rivisitato anche l’apertura. Infatti, hanno spinto verso l’alto il corpo del device, in tal modo è in linea con il display. Ciò potrebbe anche eliminare la piega che si crea tra le due parti, anche se è improbabile, specialmente considerando che questo prodotto è ancora considerato di prima generazione. Dunque, ci sarà tempo e modo di migliorarlo.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10 Lite: ricarica veloce a 45W e Snapdragon 855

Si vocifera che Samsung rilasciarà il Galaxy Fold insieme al Galaxy Note 10 il mese prossimo al suo evento Unpacked a New York City. Anche se è quasi impossibile, poiché è stato già annunciato con il Galaxy S10 all’evento Unpacked a febbraio. Se il Galaxy Fold è davvero nelle fasi finali e si sta preparando finalmente alla produzione di massa, non sarebbe così strano se questo nuovo smartphone uscisse nelle prossime settimane. Dunque, dobbiamo solo aspettare le notizie ufficiali.