Nella serata odierna Huawei ha presentato ufficialmente il Mate 20 X 5G, il nuovissimo smartphone perfettamente compatibile con la rete ad alta velocità in diffusione proprio in questo periodo in Italia (grazie a TIM e Vodafone, in primis).

Partiamo prima di tutto dalle notizie ufficiali riguardanti il ban degli Stati Uniti nei confronti di Huawei. Secondo quanto comunicato oggi, nulla cambierà nelle partnership tra i fornitori di servizi (o di componentistica) e l’azienda cinese; gli utenti continuano ad acquistare smartphone Huawei ed affermano che ne usciranno decisamente più forti di prima. Ad ogni modo, nell’eventualità remota in cui non si dovesse giungere ad una soluzione, è già pronto il sistema operativo proprietario (se invece siete in possesso di un dispositivo Android, sappiate che riceverete sempre gli aggiornamenti e tutte le patch).

 

Huawei Mate 20 X: le specifiche tecniche

Torniamo invece al protagonista della serata, il Mate 20 X 5G, conosciamo da vicino le specifiche tecniche:

  • Dimensioni di 174.6 x 86.4 x 8.15 millimetri con un peso di 236 grammi.
  • Display da 7.2 pollici FullHD+, 2244 x 1080 pixel OLED a 18,5:9 come aspect ratio.
  • Fotocamera frontale da 24 megapixel (f/2.0).
  • Fotocamera posteriore composta da tre componenti: 40 megapixel grandangolare + 20 megapixel ultra grandangolare + 8 megapixel telephoto (sempre in collaborazione con Leica).
  • Registrazione video in 4K a 30fps.
  • Processore Kirin 980 octa-core.
  • Batteria da 4200 mAh (con fast charging a 40W).
  • 8GB di RAM, 256GB di memoria interna (espandibile con microSD).
  • Sensore per le impronte digitali posteriore.
  • Sistema operativo Android 9.0.
  • Chip 5G con velocità massima in download a 4.6GBps.
Leggi anche:  5G più lento del 4G: ecco cosa rivelano gli ultimi test su Roma

Tra le specifiche da prendere in considerazione troviamo l’innovativo raffreddamento a camera a vapore, con l’utilizzo di un film di grafene ed una camera di vapore per garantire prestazioni di raffreddamento senza precedenti.

Il dispositivo è in prevendita da stasera presso i più importanti rivenditori di elettronica (Amazon inclusa) con spedizioni a partire dalla fine di luglio.