Netflix

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix nell’ultimo mese ha rilasciato dei contenuti molto attesi dagli utenti, anche se le polemiche non sono mancate.

Per esempio, dopo aver rilasciato lo scorso 4 luglio 2019 la terza stagione di Stranger Things, moltissimi utenti si sono lamentati per la presenza di fumo e sigarette elettriche, non adatte ad un pubblico under 14. Oggi vogliamo parlarvi di una serie TV prevista per il 2020 che tratterà un argomento molto delicato, soprattutto nell’ultimo periodo.

 

Netflix e la serie TV attesa per il 2020

La nuova serie TV sarà ambientata in Italia e racconterà la vita dei ragazzi neri che si trasferiscono nel nostro Paese. Zero è il titolo della serie che ha come creatore Antonio Dikele Distefano, il cui unico scopo è quello di raccontare la vita di questi ragazzi nel Bel Paese. La trama ha preso spunto dall’ultimo romanzo di Distefano intitolato “Non ho mai avuto la mia età”.

Leggi anche:  Netflix: una petizione chiede la cancellazione di una serie TV

L’autore si è rivelato molto entusiasta e soprattutto felice del fatto che “sarà la prima serie nella quale i protagonisti saranno ragazzi neri italiani“. Sicuramente un grande passo in avanti, che potrebbe aprire le porte a tutti gli attori, creativi ed artisti neri che non hanno ancora ottenuto un’importante occasione.

La serie TV prende il titolo dal nome del protagonista, Zero, e racconterà la vicenda di un ragazzo di colore con un potere che gli permette di conoscere la realtà delle cose, delle relazioni e delle persone. Questa è la terza produzione Netflix che interessa l’Italia dopo Suburra e Baby. Come anticipato precedentemente la serie è attesa per il 2020, di conseguenza arriveranno sicuramente maggiori dettagli nei prossimi mesi.