Nel corso di quest’anno gli utenti si preparano a numerosissime novità, che riguardano soprattutto l’arrivo delle reti 5G all’inizio del 2020. La nuova connessione veloce porterà una vera e propria rivoluzione nell’ambito delle telecomunicazioni, che toccherà un numero estremamente ampio di ambiti. A partire dalla dimensione più intima e familiare della vita, ossia quella domestica: l’Internet of Things mostrerà tutte le proprie potenzialità e sfaccettature. Passando poi alla progettazione delle Smart Cities e a tutti i servizi per il cittadino, per poi raggiungere le filiere industriali e implementarne l’efficienza e la produttività.

A fronte di una rivoluzione su così vasta scala, sembra quasi scontato che uno dei prossimi acquisti di ciascun utente corrisponderà ad uno smartphone che sia compatibile con il nuovo standard di rete, ma ci sono alcune accortezze che è meglio considerare prima di fare scelte avventate.

Acquistare smartphone 5G: istruzioni per l’uso

Partiamo dal presupposto che pensare di acquistare uno smartphone che ancora sia in linea con lo standard 4G, al giorno d’oggi, è abbastanza anacronistico. Proprio la quantità di applicazioni che consentiranno al 5G di spopolare e farla da padrone dovrebbero fungere da deterrente nella decisione di comprare uno smartphone di “vecchia generazione”. Men che meno, poi, se l’acquisto viene effettuato in abbonamento: la durata di queste rate solitamente raggiunge i 30 mesi, mentre la necessità di passare alla nuova generazione di smartphone si farà pressante già a partire dal prossimo anno.

Per quanto riguarda invece gli smartphone 5G, la smania di provare subito i primi modelli in uscita già quest’anno potrebbe avere la meglio sulla prudenza. Solitamente, infatti, i bug o i difetti intrinseci nei vari dispositivi possono essere riscontrati solo dopo l’immissione in commercio e i test diretti da parte dei consumatori. Per fare una scelta oculata, quindi, sarebbe meglio far trascorrere qualche mese ancora, in maniera tale da orientarsi meglio tra le tante proposte che prenderanno vita durante questo 2019 ancora pieno di sorprese.