Facebook Sheryl Sandberg

Ormai conosciamo tutti bene Sheryl Sandberg, direttrice operativa del social network Facebook, figura principale che affianca da anni l’attuale CEO dell’azienda, Mark Zuckerberg.

La Sandberg, nonostante sia stata accusata tempo fa di aver agito contro l’interesse dei propri utenti, è tornata oggi con un’interessante intervista rilasciata a 7, in edicola al momento con il Corriere della Sera. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Sheryl Sandberg di Facebook ha rilasciato un’intervista

La Sandberg durante l’intervista ha parlato sia degli affari dell’azienda che della propria famiglia. A riguardo di Facebook ha detto: “Pensate a che cosa succederebbe se si concretizzasse l’ipotesi di togliere i «like» che mettono a confronto la nostra popolarità con quella di parenti, amici, conoscenti e sconosciuti“.

Quest’ultima, dopo il libro Facciamoci Avanti, manifesto del lontano 2013 dedicato alla crescita professionale di tutte le donne, ha voluto lanciare un messaggio alle ragazze dell’età di sua figlia. Ecco le sue parole: “se i ragazzi non reggono la vostra forza, lasciateli, uscite solo con chi vi accetta come siete“. Tornando al lavoro, ha anche ammesso che: “in Fb molto è cambiato: stiamo lavorando con i governi sui regolamenti. Anche il mio lavoro è mutato: prima passavo la maggior parte del tempo a lavorare sulla crescita, sul business, adesso la priorità è la prevenzione. Gli equilibri si sono invertiti“.

Leggi anche:  Twitter ha utilizzato numeri di telefono ed e-mail per annunci mirati

Ha parlato anche della recente perdita del proprio marito, raccontandolo come il momento più difficile e doloroso della sua vita. Era il 2015 quando Sheryl affrontò sia la crisi della piattaforma che la perdita del marito, una situazione sicuramente difficile da affrontare. Ha poi concluso dicendo: “Adesso so che quasi tutto, letteralmente quasi tutto quello che mi può capitare non sarà poi così male“.