Sono passati alcuni giorni da quando TIM ha lanciato la sua offerta volta a premiare quegli utenti che in passato hanno subito la fastidiosa rimodulazione dei costi con i pagamenti ogni 28 giorni. Il periodo di cui parliamo risale oramai al biennio 2016/2017. Spinta da quelle che sono le associazioni dei consumatori, il gestore nazionale vuole compensare i vecchi aumenti di prezzo. Anche Wind deve farsi perdonare dai propri abbonati e per questo il gestore arancione ha scelto la via già tracciata da TIM.

 

Wind, arrivano 100 Giga a costo zero per chi ha subito rimodulazioni di costo

L’idea di TIM è quella di offrire un’importante soglia per la connessione internet. Chi nel biennio di cui prima ha pagato fatture ogni quattro settimane, adesso potrà riscattare un bonus da ben 100 Giga di navigazione internet a costo zero. 

Leggi anche:  Vodafone, ecco come attivare 100 Giga internet a costo zero

La soglia extra che Wind mette a disposizione si può condividere con un massimo di quattro schede SIM legate al proprio abbonamento domestico. Il nome degli intestatari delle SIM non per forza devono essere uguali a quello dell’intestatario del piano principale. La soglia inoltre è disponibile sempre gratuitamente a tempo illimitato.

Per verificare la presenza di questa iniziativa gli utenti devono accedere alla loro area personale del sito Wind. Ricordiamo che una volta opzionati i 100 Giga internet si rinuncia ad ogni eventuale rivalsa per le rimodulazioni delle bollette a 28 giorni.