downTramite un servizio internet sicuramente molto interessante e sfruttato in Italia e nel mondo, chiamato Downdetector, tutti gli utenti hanno la possibilità di scoprire personalmente i down disservizi dei principali operatori telefonici del nostro paese, nonché dei più importanti fornitori di servizi.

Il funzionamento del sito ruota attorno alle segnalazioni che i consumatori fanno pervenire direttamente tramite la pressione del pulsante “Ho un problema con…”; collegandosi alla relativa pagina, infatti, sarà possibile inviare un feedback, in modo da comunicare al sistema l’eventuale down. Nel momento in cui Downdetector dovesse ricevere tante segnalazioni nel breve periodo, allora provvederà a commutare lo stato effettivo della rete.

 

Downdetector: quali dati relativi ai down vengono visualizzati

L’utente che invece si collegherà alla pagina stessa riceverà vari tipi di informazioni, che per comodità potremmo racchiudere in 3 punti differenti:

  • numero di segnalazioni pervenute nel corso delle ultime 24 ore, riassunte in questo caso in un grafico temporale ed organizzate di ora in ora.
  • geolocalizzazione delle aree più colpite, la cartina geografica mostra (in rosso) le zone in cui il down sta facendo “più danni”.
  • commenti degli utenti tramite il plugin Facebook, in questo modo sarà facile capire le conseguenze delle varie problematiche riscontrare.

E’ importante ricordare che Downdetector non potrà mai aiutare a risolvere il problema, ma vi permetterà di capirne la diffusione sul territorio, o più semplicemente le conseguenze. Tutti i dati mostrati sono direttamente collegati alle segnalazioni degli utenti, nient’altro, non esiste un collegamento con le aziende del settore o fornitori di servizi citati nel nostro articolo.