Mediaset Premium: il futuro sembra incerto ma c'è una piacevola sorpresa

Da quando Mediaset ha cominciato la sua caduta libera, non si è più visto un margine di ripresa che potesse essere attendibile. Gli utenti infatti continuano a scappare nonostante gli abbonamenti che sono rimasti disponibili costino poco ed includano grandi contenuti.

A questo punto è chiaro: la mancanza del calcio ha fatto tutto ciò e gli utenti non l’hanno accettato. Premium continua quindi a scendere di livello rispetto agli altri broadcaster. Il discorso tra l’altro comprende sia quelli legali che l’IPTV, piattaforma pirata che addirittura ha superato Mediaset Premium. I vertici stanno provando a prendere provvedimenti per una rapida risalita, ma fino ad ora non si sono visti assolutamente margini. (Per le migliori offerte da parte di Amazon, ecco anche tanti codici sconto ma solo sul nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare subito).

 

Mediaset Premium: arriva la grande sorpresa ma solo sui canali in chiaro mentre l’abbonamento cinema continua a persistere

Premium ha provato a dare una spinta maggiore per riprendere in mano le redini del mondo Pay TV. Tutto però non ha portato altro che alla perdita di nuovi utenti, i quali hanno scelto le piattaforme concorrenti come DAZN, Sky o addirittura l’illegalità dell’IPTV.

Mediaset intanto ha deciso di portare di nuovo sui canali in chiaro la Champions League. Ecco dunque il calcio che conta fare di nuovo capolino sulle reti del colosso e con due partite per ogni turno.

Inoltre è stato anche rinnovato il prezzo di soli 15,99 euro al mese per quanto riguarda l’abbonamento solo cinema.