whatsapp intelligenza artificiale

WhatsApp è l’app che utilizziamo in ogni momento della giornata per comunicare con amici, parenti, colleghi di lavoro e tutte le persone con cui abbiamo relazioni più o meno formali. Anche in amore, soprattutto in amore, la chat di messaggistica ha un’importanza più che rilevante.

 

WhatsApp, un metodo molto efficace per scoprire i segreti del proprio partner

Negli ultimi anni sempre più rapporti sentimentali sono nati attraverso la chat. Per un caso che potremmo definire direttamente proporzionale, però anche molti tradimenti albergano sulla stessa piattaforma. Anzi, proprio su WhatsApp, è possibile captare quegli indizi determinante per scoprire un eventuale tradimento.

La voglia di spiare il cellulare del proprio lui o della propria lei spesso non basta. D’altronde regole empiriche ci dicono che chi è intelligente tende sempre a cancellare o occultare le conversazioni più scottanti.

Leggi anche:  Whatsapp diventa obsoleta per alcuni utenti: ecco cosa è successo

Nemmeno la rimozione delle chat però può bloccare i benefici garantiti dallo storico delle chat. Non tutti gli utenti sanno che attraverso il menù Impostazioni, si può accedere ad una vasta banca dati in cui compaiono nomi e cognomi degli utenti contattati dal partner con maggior intensità. I dati – cosa rilevante – sono corredati anche da numeri relativi a foto e file multimediali condivisi in chat.

L’osservazione dello storico, con la visione delle chat e con i segnali della vita quotidiana può essere un buon viatico per scoprire lo stato di salute del proprio legame amoroso.