Chiamate a qualsiasi ora del giorno o della notte, interruzioni sgradevoli nei momenti meno opportuni, o quando magari si attende l’arrivo di una telefonata importante: i Call Center rappresentano un vero incubo per gli abbonati, che si tratti del numero di cellulare o del telefono fisso.

Liberarsene sembra quasi impossibile, ma in realtà esistono delle strategie e dei mezzi assolutamente legali, incarnati in applicazioni da scaricare sul telefono, che bloccano le chiamate dei call center in entrata prima ancora di ricevere uno squillo.

Nel caso della telefonia fissa, è possibile sfruttare uno strumento offerto direttamente dal Ministero dello Sviluppo Economico, ossia l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, un servizio gratuito patrocinato che permette ai clienti di telefonia fissa di escludersi dalle liste utilizzate dai Call Center e dagli operatori di telemarketing per scopi promozionali, purché non si abbia esplicitamente espresso consenso alla ricezione di comunicazioni pubblicitarie.

Leggi anche:  Iliad, ecco il regalo dell'estate che fa impazzire tutti i clienti

Come bloccare i Call Center e numeri indesiderati definitivamente

Un’applicazione disponibile sia per dispositivi Android che iOS è TrueCaller, la soluzione più completa dal punto di vista delle funzionalità offerte. L’app, infatti, non solo permette di bloccare in anticipo le chiamate dei Call Center o di altri contatti indesiderati, ma rivela anche chi si nasconde dietro un numero anonimo, privato o sconosciuto, consentendo dunque agli utenti di sapere in anticipo chi è a contattarli. TrueCaller funge anche come servizio di messaggistica istantanea per chattare con gli amici ed i parenti che utilizzano l’app.

Un’altra applicazione molto valida è Dovrei Rispondere?. Disponibile per i soli dispositivi Android, l’app permette di bloccare Call center, numeri indesiderati, quelli a pagamento. Una funzionalità interessante dell’applicazione riguarda la possibilità di visualizzare un giudizio (negativo o positivo) riguardo al numero che ci ha chiamato.