pokemon

Il prossimo grande gioco Pokémon per cellulari verrà lanciato quest’estate. Questa mattina, la compagnia ha fornito alcuni dettagli sui Pokémon Masters, rilasciando info anche sulla sua imminente collaborazione con DeNA. Oltre a una finestra di rilascio per il gioco per iPhone e Android, abbiamo anche appreso come sarà il gameplay in parte, e sembra una grande partenza per la serie.

I Maestri di Pokémon si sfideranno in una nuova regione chiamata Pasio, che viene descritta come “isola artificiale“. Il vero cambiamento, però, è che non stai collezionando Pokémon; invece, stai formando squadre con altri allenatori. “L’idea era di creare un’esperienza di gioco in cui si potesse fare amicizia non solo con i pokemon, ma anche con gli allenatori“, ha spiegato durante la presentazione il presidente della compagnia Pokémon Tsunekazu Ishihara.

 

Come funziona il gioco

In sostanza, formerai team composti da istruttori iconici dei giochi del passato della serie e ognuno di essi è abbinato a un singolo pokémon. (Queste sono chiamate “coppie di sincronizzazione“.) Quando si tratta di combattere, invece del tradizionale combattimento a turni, le tue squadre combatteranno altre squadre in battaglie 3v3 in tempo reale. Sembra che ci sarà ancora qualche tipo di elemento della trama, e si continuerà a collezionare badge lungo il percorso.

Leggi anche:  Huawei registra un nuovo nome per un sistema operativo: Harmony

Pokémon Masters è stato svelato all’inizio di quest’anno come parte di una lista sorprendentemente ampia di esperienze relative ai Pokémon. Oltre ai nuovi giochi, l’azienda sta anche lavorando a un’app che trasforma il sonno in gioco e un servizio cloud per la memorizzazione dei Pokemon. Nel frattempo, le prossime voci principali della serie, Pokémon Sword and Shield, saranno disponibili sulla Nintendo Switch il 15 novembre.