DAZN: ecco perchè gli utenti sono delusi ed arrabbiati ultimamente

DAZN sembra avere già i piani ben definiti per quella che sarà la prossima stagione in arrivo. La Serie A è finita ormai da qualche settimana, ma la forte azienda che si occupa di TV a pagamento in live streaming sta guardando già avanti da tempo.

L’obiettivo è quello di affermarsi nel panorama pay TV italiano in pianta stabile, proprio come Sky e proprio come fino ad un anno fa era per Mediaset Premium. DAZN avrà una grossa gatta da pelare, dato che i primi tempi della sua esperienza in Italia non sono stati per niente floridi come ci si attendeva. L’azienda dovrà dare prove di solidità, proprio come nell’ultimo periodo trascorso nel trasmettere le varie partite della fine del campionato. Gli utenti sono molto fiduciosi ed attendono nuove soluzioni per il futuro, anche se qualcosa sarebbe già arrivato.

Leggi anche:  Serie A TIM, tutte le partite della quarta giornata su SKY e DAZN

 

DAZN: ufficialmente rinnovati due ticket su tre ma questo agli utenti non basta visto che la soluzione più attesa non è stata rinnovata

Se vi aspettavate un segnale immediato da parte di DAZN dopo la fine del campionato di calcio, questo è arrivato ufficialmente. L’azienda infatti ha riproposto i suoi due ticket principali, ovvero quello mensile e quello da 3 mesi.

I prezzi restano sempre uguale, e quindi di 7,99 o 9,99 euro per la soluzione da un mese, è quella da 21,99 euro per quanto concerne i tre mesi. Molte persone però sono rimasti interdette visto che il ticket da 7 mesi non è stato ancora rinnovato. Con grande probabilità tutto ciò sarà fatto a partire dal prossimo mese.