Google Chrome 75Google Chrome non è riuscito a prevalere su alcuni rivali in carica del mondo browser app. Nel 2019 c’è stato un sistema di navigazione online più veloce grazie ad un browser alternativo che non si è fatto mancare proprio nulla. A mesi di distanza Google ha deciso di dare una scossa ai 5 miliardi di utenti che ogni giorno usano l’app. Gli sviluppatori hanno programmato un update con 8 novità che cambiano tutto. Scopriamole.

 

Google Chrome: 8 funzioni nuove che vincono tutti

Le modifiche Google Chrome insediate dal nuovo aggiornamento promettono di migliorare grafica e funzionalità mantenendo alta la reputazione di un browser universale e completo di tutto. In particolare c’è una nuova lista di update che è stata comunicata da Google per la versione 75 del suo sistema di online surfing.

  • Animazioni Pagine Web: migliora la parte grafica grazie alle ottimizzazioni dovute alla riscrittura del set API Web Animation.
  • Richieste reti sincrone: sono ora bloccate nel momento in cui una pagina viene chiusa.
  • Ottimizzazione Audio: il sistema può controllare la presenza del supporto al sistema di campionamento audio per frequenza, latenza e count dei canali di riproduzione.
  • Animazioni battitore: gli eventi “overscroll” e “scrollend” consentono di definire inizio e fine di una pagina Web creando animazioni ad hoc.
  • Utenti Attivi: i fruitori del servizio compaiono nel Task Manager del browser.
  • Sicurezza: la API per la Web Authentication supporta ora i PIN per “chiavi che implementano il protocollo FIDO CTAP2”.
  • Blocco annunci: funzione per il blocco dei pop-up iFrame per le pubblicità ed i video che appaiono in fase di scroll delle pagine.
  • Suggerimento desincronizzato: il metodo canvas.getContext() velocizza le Web App che elaborano immagini e video.

A parte questo si punta ad un’ottimizzazione estetica mirata al Tema Scuro, che ultimamente si migliora secondo nuovi canoni stilistici per caratteri e funzioni aggiuntive.