WhatsApp: le 5 funzioni migliori che potrebbero tornarvi utili in ogni momento

WhatsApp è in perenne evoluzione. Gli sviluppatori della chat di messaggistica più popolare al mondo hanno sempre qualche cartuccia pronta in canna, al fine di garantire agli utenti un servizio completo ed aggiornato alle più moderne tecnologie. Gli investimenti di WhatsApp nello sviluppo portano però a delle scelte.

WhatsApp è pronta a lasciare i Windows Phone

Il team per garantire prestazioni di livello deve privilegiare gli smartphone di recente data, a fronte di quelli più datati o meno popolari. Ogni anno la chat elimina la compatibilità con alcuni cellulari o sistemi operativi. A luglio ci sarà una nuova sforbiciata.

Stando alle indiscrezioni che circolano in rete, dal prossimo 1 Luglio WhatsApp potrebbe non essere più compatibile con tutti gli smartphone che hanno come sistema operativo l’oramai obsoleto Windows Phone. La scelta, già caldeggiata sul finire dello scorso anno, dovrebbe essere quasi definitiva.

Leggi anche:  WhatsApp: tanti utenti chiudono l'account e scappano, ecco il perché

Secondo alcuni leaker, su Windows Phone WhatsApp potrebbe essere ancora disponibile dopo il 1 Luglio ma con funzioni drasticamente ridotte e con una totale mancanza per gli aggiornamenti di sicurezza. Ad ogni modo, anche in questo scenario, la chat scomparirebbe del tutto da tali dispositivi a partire dal 2020.

La scelta di WhatsApp avrà ripercussioni su alcune migliaia di utenti in giro per il mondo. Considerata la scarsa diffusione di Windows Phone, siamo pronti a scommettere che non ci saranno grandi rivolte popolari dietro questa obbligata decisione.