usb

Lo standard Universal Serial Bus è nato più di 20 anni fa, inaugurando l’era dell’USB, che è stata definita da due fattori universali: uno standard comune per collegare le periferiche ai PC e il fastidio quotidiano di provare a collegare le cose nel il modo giusto. Il co-inventore USB Ajay Bhatt ha parlato con NPR di recente, come ha fatto notare Boing, e ha fornito alcune informazioni sul perché è stata costruita con questa forma e queali erano gli scopi iniziali.

Leader del team di Intel, Bhatt stava cercando di affrontare il caos piuttosto macabro di cavi, spine e connettori che la gente doveva utilizzare negli anni ‘90. Come aveva precedentemente menzionato in un’intervista con PCWorld, il suo interesse è stato stimolato dal desiderio di aiutare i membri della famiglia.

 

Un ispirazione lungimirante

“Con il senno di poi, sulla base di tutte le esperienze che abbiamo avuto, ovviamente non è stato facile“, spiega Bhatt a NPR, confermando che “il più grande fastidio è la mancanza di reversibilità”. Ma lui afferma che c’erano buone ragioni per fare le cose in questo modo: Intel e i suoi partner dovevano convincere i famosi produttori di PC a rispettare i loro standard e fare una spina reversibile o tonda avrebbe raddoppiato il costo del connettore USB.

Leggi anche:  Apple disabilita un'applicazione per problemi di sicurezza, ecco quale

“Un dispositivo USB in grado di collegarsi correttamente in entrambi i modi avrebbe richiesto il doppio dei cavi e dei circuiti, il che avrebbe poi raddoppiato il costo.”

Al momento della sua introduzione, il connettore USB aveva lo scopo di sostituire le gigantesche porte seriali e parallele (con standard moderni), ma aveva anche successo nel sostituire lo standard FireWire più veloce ma costoso di Apple. Nel corso degli anni, l’USB è effettivamente cresciuta per corrispondere al suo nome e diventare uno standard universale.