netflix

Una maggiore novità potrebbe colpire gli abbonati di Netflix che utilizzano lo smartphone per gustarsi i contenuti del servizio. A quanto pare, il colosso dello streaming starebbe lavorando ad una nuova tipologia di funzione in grado di rendere gli effetti speciali ancora più vividi ai sensi dei telespettatori. Denominata “Rumble pack“, tale novità è già conosciuta nell’ambito dei videogame e delle console dove, durante il gioco, il controller vibra e fa “toccare con mano” all’utente l’esperienza.

Netflix: ecco ciò che si sa sul Rumble pack

Gli ideatori dietro questa nuova e possibile funzione sono Hans Van de Bruggen ed Ed Barker. Secondo quanto rivelato dagli stessi, l’idea è venuta loro durante lo svolgimento degli Hack Days e con l’intento di rendere più tattile l’esperienza visiva fornita all’utente.

Gli stessi hanno cercato di esporre la loro idea attraverso un esempio molto pratico ovvero asserendo che durante la visione del proprio episodio preferito (ci si deve immaginare), ad esempio uno di Voltron, a seguito di una una pausa di suspense, c’è un’enorme esplosione: a quel punto il proprio smartphone inizia a vibrare nelle mani aumentando l’adrenalina del momento e rendendo la scena più vivida ai nostri sensi.

Leggi anche:  La casa di Carta 3: svelate tutte le novità e i dettagli sulla stagione

Ovviamente il nuovo feedback è ancora lontano da un eventuale implementazione di massa, ma sebbene sia ancora una piccola idea, Netflix potrebbe presto iniziare la sua sperimentazione in maniera effettiva. D’altronde il colosso dello streaming è sempre in cerca di novità capaci di sbalordire i propri abbonati e questa volta queste potrebbero non arrivare con nuovi episodi o nuove serie.