elettrico-vs-diesel

Il Diesel è sempre il sistema preferito dagli automobilisti, ma l’elettrico sembra esser la nuova moda del momento. Tutte le case automobilistiche stanno iniziando a produrre auto alimentate a corrente nel loro portfolio di vetture disponibili per l’acquisto.

Il mondo si sta preparando alla nuova rivoluzione nel settore delle automobili. La sfida fra le auto alimentate a Diesel contro quelle alimentate con l’energia elettrica sembra essere una delle sfide più importanti degli ultimi anni. Numerosi studi però alimentano la preoccupazione degli utenti sull’inquinamento delle auto elettriche. Ci viene in aiuto pertanto la ricerca del CES-Ifo che ci fornisce dati più precisi sul fenomeno.

Chi inquina di meno fra Diesel e Elettrico?

L’istituto di ricerca CES-Ifo afferma che anche le auto Diesel Euro 6.2 di nuova generazione possono produrre meno CO2 rispetto alle auto elettriche, facendo però le dovute precisazioni. Questa affermazione deriva da un confronto svolto dall’Istituto su un confronto fra una Mercedes classe C 220d e una Tesla Model 3.

Si parla di circa 141 grammi di anidride carbonica emessa dalla Mercedes C contro i 165 emessi dalla Tesla. I dati però non sono veritieri al 100% se non si considerano tutti i fattori del caso. Per esempio, per produrre le batterie si producono dai 73 ai 98 grammi di CO2, che vengono sommati all’inquinamento causato anche dallo smaltimento delle suddette, ogni dieci anni.

Se consideriamo inoltre il costo della corrente che varia di Paese in Paese, sembra chiaro come possiamo certamente definire che il Diesel “inquina meno” dell’elettrico, ma con le dovute accortezze.

Del medesimo parere risulta essere anche Carlo Beatrice, ricercatore CNR che sostiene che non siamo ancora pronti ad un mondo dove le automobili siano al 100% eco-sostenibili.