huawei laptop microsoft store

Incredibile, ma il mese scorso Microsoft ha tolto dal suo Store online la linea di computer portatili Huawei, eseguendo un nuovo ordine USA volto a danneggiare il colosso cinese sul mercato. Nessun commento iniziale da parte del super gigante americano dei software, soprattutto se Huawei potrà continuare a usare le licenze Windows per i suoi laptop. In questa settimana, intanto, i dispositivi ingiustamente eliminati stanno ora tornando ai negozi online.

Alcuni utenti hanno seguito la vicenda e possiamo segnalarvi con certezza che i portatili sono tornati al loro posto. Però, mentre MateBook 13 e MateBook sono disponibili come prima, il MateBook X Pro è attualmente elencato come “esaurito”.

 

Huawei: i suoi laptop spariscono temporaneamente dal Microsoft Store!

Non pago delle risposte evasive del colosso di Redmond, il sito di news The Verge ha contattato Microsoft per commentare la rimozione dei portatili Huawei il mese scorso. Dopo vari tentativi, il sito ha ricevuto una risposta diciamo soddisfacente da parte dell’azienda. Ecco cosa ha riferito il portavoce di Microsoft:Abbiamo valutato e continueremo a rispondere alle numerose complessità aziendali, tecniche e normative derivanti dalla recente aggiunta di Huawei all’elenco delle entità delle normative sull’amministrazione delle esportazioni del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. Di conseguenza, stiamo riprendendo la vendita dell’inventario esistente dei dispositivi presso Microsoft Store.

Leggi anche:  Radiazioni Smartphone: ecco i device che ne producono di più

Ora, non sappiamo se lo store online della casa di Redmond continuerà ad essere un luogo affidabile dove trovare i laptop Huawei una volta che l’inventario sarà vuoto. Fino a che non ci saranno notizie più concrete, la stessa Huawei ha rinviato il lancio di un nuovo device con Windows previsto in origine alla fiera CES Asia ormai finita. Come visto in precedenza, Huawei dovrebbe presentare il nuovo MateBook 14.